Esame da Avvocato

Aspiranti avvocati: prorogato il regime transitorio dell’esame per avvocato

mediaconciliazione obbligatoria per le controversie civili e commerciali fra cittadini - che però riguarda unicamente i diritti disponibili - arriva la mediazione per le liti fiscali

Festeggiano i praticanti avvocati: con l’approvazione della Milleproroghe la proroga del regime transitorio è ufficiale e l’esame per avvocato si svolgerà ancora secondo le norme previgenti.

proroga esame avvocato
Con l’approvazione degli emendamenti al Decreto Milleproroghe, e’ stato finalmente prorogato – tra le altre cose – il regime transitorio della riforma all’esame per avvocato.
Pertanto i candidati avranno ancora la facoltà, almeno per un anno, di utilizzare i codici annotati con la giurisprudenza in sede d’esame e rimarranno le 5 materie orali, in attesa della futura entrata in vigore della riforma forense (legge 31 dicembre 2012, n. 247).

Dopo la votazione alla camera l’articolo 49 viene quindi cosi’ riformulato:

Art. 49. (Disciplina transitoria per l’esame) 1. Per i primi cinque anni dalla data di entrata in vigore della presente legge l’esame di abilitazione all’esercizio della professione di avvocato si effettua, sia per quanto riguarda le prove scritte e le prove orali, sia per quanto riguarda le modalità di esame, secondo le norme previgenti.

 

mediaconciliazione obbligatoria per le controversie civili e commerciali fra cittadini - che però riguarda unicamente i diritti disponibili - arriva la mediazione per le liti fiscali

Tratto da:

Aspiranti avvocati: prorogato il regime transitorio dell’esame per avvocato
Click to comment

Sei un avvocato e vuoi collaborare con NEWS LEGALI inviando i tuoi articoli, firmati da te e con la tua scheda di autore? Contattaci su info@newslegali,it

Copyright © 2016 NEWS LEGALI Italia.

To Top

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com